Il “decreto vaccini” approvato alla Camera

In questi mesi, sul tema dei vaccini, c’è stato un forte interesse dell’opinione pubblica. Purtroppo sono state diffuse anche molte notizie false, prive di qualunque fondamento scientifico, che hanno descritto i vaccini come pericolosi per la salute. Ripetiamo, notizie false. Noi però vogliamo farci carico di tutte le preoccupazioni, senza

Continue reading

Il testo di legge che abolisce i vitalizi

Obiettivo del testo di legge è ricalcolare, con un criterio totalmente contributivo, anche l’importo delle pensioni attualmente erogate agli ex parlamentari. La riforma del 2012 aveva già abolito i vitalizi, ragion per cui dunque i trattamenti pensionistici per i parlamentari in carica dall’attuale legislatura sono già calcolati con il metodo contributivo.  Con l’entrata in vigore

Continue reading

Sempre più Europei

La legge europea rappresenta uno strumento particolarmente qualificante del processo di partecipazione dell’Italia all’adempimento degli obblighi e all’esercizio dei poteri derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea, in quanto contiene norme volte a prevenire l’apertura, o a consentire la chiusura, di procedure di infrazione, nonché, in base ad una interpretazione estensiva del

Continue reading

Gli strumenti per rafforzare il contrasto all’estremismo violento di matrice jihadista

La Camera ha approvato, in prima lettura, l’introduzione nel nostro ordinamento misure e strumenti per rafforzare il contrasto e la prevenzione dei processi di radicalizzazione. Il provvedimento fa propri suggerimenti di studiosi, esperti, operatori pubblici, associazioni e comunità religiose, è stato ispirato dalla consapevolezza che unitamente all’indispensabile strategia fondata su

Continue reading

Introdotto il reato di tortura

La proposta di legge di iniziativa parlamentare, approvata definitivamente alla Camera dei deputati in quarta lettura, introduce nel nostro codice penale il reato di tortura, così come previsto dall’ordinamento internazionale. Sono numerosi gli atti internazionali che prevedono che nessuno possa essere sottoposto a tortura, né a pene e trattamenti inumani e degradanti: tra

Continue reading

Legge annuale per il mercato e la concorrenza

Quello approvato dalla Camera dei Deputati è il primo disegno di legge annuale per la concorrenza e l’apertura dei mercati. Si tratta, nel complesso, di un insieme di misure estremamente importanti per il Paese, perché la concorrenza è un fattore essenziale per la crescita: mercati aperti e concorrenziali accrescono l’efficienza

Continue reading

A tutela degli amministratori locali e dei candidati alle elezioni comunali

La legge, approvata in via definitiva il 22 giugno 2017 dalla Camera dei deputati, intende rafforzare gli strumenti penali contro le intimidazioni ai danni degli amministratori locali, che negli ultimi anni hanno assunto dimensioni preoccupanti. La proposta di legge ha origine dal lavoro svolto dalla Commissione parlamentare di inchiesta sul

Continue reading

La disciplina dei reati contro il patrimonio culturale

Il disegno di legge del Governo AC 4220 “Disposizioni in materia di reati contro il patrimonio culturale”, approvato in prima lettura dalla Camera, riforma le disposizioni penali a tutela del patrimonio culturale, inserendo un apposito titolo nel codice penale (l’VIII-bis) con disposizioni provenienti dallo stesso codice e da quello dei

Continue reading

Un ambientalismo moderno per le aree protette

La Camera dei deputati ha approvato un provvedimento che interviene sulla disciplina vigente in materia di aree protette, modificando la legge quadro n. 394 del 1991. Si innova il sistema della protezione della natura e della valorizzazione del patrimonio naturale, culturale, paesaggistico ed ecologico del nostro Paese in connessione con

Continue reading

Le modifiche al codice penale approvate

La legge, approvata oggi alla Camera dei deputati in via definitiva, modifica in maniera definitiva l’ordinamento penale, sia sostanziale sia processuale, nonché l’ordinamento penitenziario. Sul piano del diritto sostanziale, oltre all’introduzione di una nuova causa di estinzione dei reati perseguibili a querela, a seguito di condotte riparatorie, il provvedimento interviene

Continue reading