Cipe, 4 milioni di euro per la provincia di Pistoia – Finanziati i progetti di 16 Comuni

Il CIPE, Comitato interministeriale per la programmazione economica, ha finanziato con 4.006.640 euro i progetti presentati in provincia di Pistoia da sedici amministrazioni comunali per realizzare importanti opere pubbliche, in alcuni casi attese da anni. «Un risultato straordinario – commentano i parlamentari Edoardo Fanucci e Caterina Bini – che premia la progettualità dei nostri sindaci e dà una spinta fondamentale al territorio. Grazie all’intervento del governo sarà possibile costruire e rinnovare edifici scolastici e impianti sportivi, aree verdi e centri di aggregazione, migliorare la viabilità e la vivibilità delle città. Si tratta di un segnale importantissimo, che dà modo agli enti locali di rimettere in moto gli investimenti, a vantaggio dei cittadini e dello sviluppo economico locale».

«Le risorse che arriveranno nella nostra provincia – aggiungono i deputati – rappresentano un importante volano di crescita per l’intero territorio. Sarà finalmente possibile avviare alcuni interventi estremamente attesi dai Comuni, che avranno ricadute positive soprattutto per la vita dei cittadini. Grande attenzione, infatti, è rivolta alla sicurezza e all’efficentamento energetico degli edifici scolastici, a una riqualificazione di impianti sportivi e luoghi della socialità, così come i fondamentali interventi alle infrastrutture viarie».

La delibera che stanzia le risorse è stata pubblicata sul sito internet del Comitato nella giornata di mercoledì 27 dicembre. «Il governo – proseguono Bini e Fanucci – ha dimostrato una grandissima sensibilità nei confronti delle nostre istanze. Ci siamo mossi valorizzando il gioco di squadra e la filiera istituzionale. Questo ha consentito ai Comuni interessati di presentare i progetti in tempo utile e di accedere a finanziamenti che altrimenti ci sarebbero sfuggiti. Ringraziamo tutti i sindaci per il prezioso lavoro svolto e Luca Lotti, ministro dello Sport con delega al CIPE, che si è speso con l’attenzione e la serietà di sempre».

Nel dettaglio, il finanziamento riguarda sedici Comuni della provincia di Pistoia:

Agliana: interventi di adeguamento sismico in un asilo nido comunale (250.000 euro)

Buggiano: riqualificazione palestra comunale in piazza Aldo Moro (129.000 euro)

Chiesina Uzzanese: realizzazione del campo da tennis per la scuola “Giacomo Leopardi” (100.000 euro)

Lamporecchio: ristrutturazione dell’impianto sportivo Giardinetti (160.000 euro)

Larciano: efficientamento energetico dell’Istituto Comprensivo “Ferrucci” (125.000 euro)

Marliana: ampliamento del plesso scolastico “Samuele Romiti” in località Montagnana (420.000 euro)

Massa e Cozzile: rifacimento del campo da calcio dell’impianto sportivo Brizzi (176.000 euro)

Monsummano: realizzazione del nuovo campo sportivo “G.Berti” (553.630 euro)

Montale: riqualificazione della viabilità urbana comunale (316.054 euro)

Montecatini: riqualificazione del Parco Termale storico “Pineta” (500.000 euro)

Pieve a Nievole: realizzazione di nuovi spogliatoi al centro sportivo “La Palagina” (245.000 euro)

Ponte Buggianese: interventi di riqualificazione all’interno della palazzina del Ciclodromo, che comprende un bar, il locale per la riparazione delle biciclette e i servizi igienici (117.930 euro)

Quarrata: ristrutturazione della palestra polifunzionale “Palamelo” (300.000 euro)

Sambuca Pistoiese: consolidamento strutturale del ponte sul torrente Limentra di Sambuca (300.000 euro)

San Marcello Piteglio: completamento dei lavori di recupero nell’area ex Maeba (54.026 euro)

Uzzano: completamento rotatorie nelle località di Sant’Alluccio e Santa Lucia (260.000 euro)

Post a comment