Sostegno alle famiglie

La scorsa, è stata la legislatura dei diritti civili. La prossima vorremmo fosse, tra le altre cose, quella del sostegno alle famiglie, con provvedimenti che inneschino un percorso virtuoso di riduzione delle tasse:

  • a ogni famiglia con figli un assegno mensile da 80 euro per ciascun figlio
  • “carta universale” dei servizi di cura, che permetterà di coprire i costi di asili e baby sitter per chi ne ha bisogno
  • fisco sempre più semplice e in grado di ridurre la funzione di controllo
  • riduzione dell’evasione fiscale attraverso il modello, già sperimentato come il canone Rai in bolletta, del “pagare tutti, pagare meno”
  • raddoppio delle risorse a disposizione per il Reddito di Inclusione, in modo da raggiungere tutta la platea delle famiglie in condizioni di povertà e rafforzare la rete di servizi di attivazione, sociale e lavorativa
  • sostegno all’occupazione femminile e conciliazione tra scelte familiari e lavorative

Tutti i punti del Programma