Risultati Provincia di Pistoia

VIVAISMO, AGRICOLTURA e BONUS VERDE

Il vivaismo e l'agricoltura sono, da sempre, settori chiave per il nostro territorio. Ho cominciato a seguire da vicino questi temi durante il mio incarico di consigliera regionale, contribuendo alla stesura della Prima legge regionale sul vivaismo. Un impegno che è proseguito anche nel mio mandato da parlamentare.

Negli ultimi anni il Governo ha supportato il settore, con:

  • taglio delle tasse (via Imu, Irap e Irpef agricole), rilancio degli investimenti,  piano giovani per il ricambio generazionale in agricoltura, misure per favorire la ricerca e l’innovazione,  agevolazioni per l’acquisto di nuovi macchinari;
  • Bonus Verde, misura che prevede detrazioni del 36% per interventi di riqualificazione del verde privato e rafforza l'intero settore florovivaistico pistoiese, perché ne valorizza la professionalità dei servizi di progettazione, costruzione e manutenzione del verde, con ricadute sul fronte occupazionale
SANITÀ PUBBLICA

Attraverso un costante lavoro sinergico  con medici, operatori sanitari e rappresentanti istituzionali locali e regionali, ci siamo impegnati per rafforzare la rete di assistenza territoriale in tutta la provincia di Pistoia:

  • ospedale di Pescia, +20% di utilizzo delle sale operatorie, introduzione di 7 nuovi fast track per ridurre i tempi di attesa in Pronto soccorso, apertura del nuovo reparto di ostetricia;
  • in montagna, punto di atterraggio per elisoccorso e lavori di ampliamento al punto di primo soccorso di San Marcello;
  • Pistoia, attivazione della guardia medica pediatrica, un servizio fondamentale per bambini e famiglie;
  • nuove Case della salute a Pieve a Nievole e Larciano, e prossima apertura per quella di Quarrata.

A causa della disinformazione, nel 2017, malattie come il morbillo hanno triplicato la loro diffusione. Nella nostra provincia sono stati 26 i casi di morbillo certificati nel 2017 e a gennaio 2018 i casi notificati sono già stati 9.

Da agosto a dicembre dello scorso anno, però, le prenotazioni per le vaccinazioni dei piccoli, in tutta l’Asl Toscana Centro e anche a Pistoia, sono cresciute più del 100%. Tutto questo grazie al decreto Vaccini che, a livello nazionale, ha aumentato del 30% la copertura vaccinale.

Lo consideriamo un successo su cui continuare a lavorare, senza indugi.

MONTAGNA

Spesso chi vive nelle aree collinari e montane si sente un cittadino di serie B. In questi anni, grazie anche al contatto costante con le persone che vivono sulla montagna pistoiese e con le istituzioni locali, ci siamo impegnati per ottenere risultati importanti.

Eccone alcuni:

  • firma del Patto per la montagna e 20 milioni del Governo per lo sviluppo coordinato degli impianti e del territorio dell’appennino tosco-emiliano;
  • estensione banda ultralarga in montagna, grazie a fondi pubblici regionali e nazionali, per connettere i cittadini ancora isolati dal punto di vista digitale;
  • realizzazione del punto di atterraggio per l’elisoccorso a San Marcello;
  • ampliamento dell’area di emergenza-urgenza all’ospedale Pacini di San Marcello;
  • recupero della Ferriera Papini nel comune di San Marcello Piteglio;
  • grazie ai fondi CIPE del Governo, ampliamento del plesso scolastico “Samuele Romiti” di Montagnana, a Marliana (420.000 euro), consolidamento del ponte sul torrente Limentra a Sambuca (300.000 euro); recupero area ex Maeba di San Marcello Piteglio (54.026 euro);
  • Progetto Bellezza, valorizzazione del Borgo Serra Pistoiese a Marliana (500.000 euro), riqualificazione della Macchia Antonini  a San Marcello Piteglio (646.000 euro).
SICUREZZA

Negli passati anni di governo, la destra ha effettuato solo tagli alle risorse. Noi, il tema della sicurezza lo abbiamo affrontato in modo strutturale, mettendo al centro i bisogno di chi lavora ogni giorno per la nostra tranquillità: riordino delle carriere, turn over al 100%, piano di assunzioni straordinario, sblocco dei tetti salariali imposto dalla destra.

Nel nostro territorio sono stati raggiunti obbiettivi centrali:

  • il piano di supporto per la videosorveglianza è stato recepito dai Comuni;
  • il nuovo Polo della Sicurezza a Pistoia è stato inaugurato con Prefettura e Questura;
  • entro il 2018, a Montecatini, sarà realizzato il nuovo commissariato di Polizia per garantire più sicurezza, anche grazie al potenziamento del personale;
  • a Pescia il commissariato a rischio chiusura rimarrà nella sua sede, come presidio imprescindibile a tutela dei comuni di Chiesina Uzzanese, Ponte Buggianese, Buggiano, Uzzano;
  • il passaggio di categoria dei Vigili del Fuoco di Montecatini da SD3 a SD4 è il primo passo verso un potenziamento di uomini e mezzi nella caserma;
  • il mantenimento della sede distaccata dei Vigili del Fuoco a Pescia è un’ulteriore garanzia per la tutela di cittadini e ambiente di tutti i comuni limitrofi, da Uzzano a Buggiano
INFRASTRUTTURE

Lo sviluppo di un territorio passa anche dalle sue infrastrutture, viarie e digitali. In questi anni, abbiamo contribuito a fare enormi passi avanti per il nostro, lavorando per il presente con uno sguardo al futuro:

  • il raddoppio della ferrovia tra Pistoia e Lucca, atteso da anni, finalmente procede spedito
  • la realizzazione della terza corsia dell’autostrada A11, i cui lavori partiranno nel 2019, prevede anche la costruzione del casello Pistoia Est e il completamento dell'Asse dei vivai, insieme alla sistemazione di pannelli fonoassorbenti nei comuni di Pieve a Nievole, Monsummano e Serravalle
  • la realizzazione di due rotonde al casello autostradale di Montecatini terme, che contribuiranno ad alleggerire il traffico in entrata e uscita tra la città termale e Pieve a Nievole
  • estensione della banda ultra larga su tutto il territorio e il potenziamento della connessione internet anche nelle zone montane, prima isolate, che si concluderà entro due anni
IL TERRITORIO

Nella scorsa legislatura abbiamo pensato a tutto il territorio pistoiese, con attenzione a periferie e zone meno abitate che, ne siamo convinti, devono avere le stesse prospettive di sviluppo e gli stessi servizi della città. Per questo, con il supporto di amministrazioni locali e cittadini, abbiamo puntato molto sull’intercettare fondi del Governo che ci sostenessero in questo progetto. E i fondi sono arrivati.

Bando periferie del Governo:

  • Pistoia beneficerà di 18 milioni di euro per la riqualificazione urbana del quartiere di Bottegone

Finanziamenti Cipe:

  • 4 milioni di euro per 16 interventi, in altrettanti comuni del nostro territorio, con particolare attenzione a scuole, impianti sportivi e viabilità (Leggi Tutto)

Edilizia scolastica:

  • 7 milioni di euro dal Ministero dell’istruzione per interventi di adeguamento sismico ed energetico, e messa in sicurezza di 13 edifici scolastici (dalle scuole dell’infanzia a quelle superiori) in 9 comuni della provincia di Pistoia (Leggi Tutto)

Tutto questo è stato possibile perché crediamo nel lavoro di squadra con amministratori locali e cittadini. Non ci dedichiamo solo a Roma, ma sfruttiamo ogni momento libero per girare il territorio, ascoltare, conoscere. Continueremo a farlo, con entusiasmo e volontà di risolvere i problemi. Senza false promesse, ma con impegno concreto.

CULTURA E TURISMO

Scommettiamo sul valore della cultura, come antidoto a paura e ignoranza, e sulle opportunità di sviluppo turistico per il nostro territorio. Mai come in questi anni le nostre città, i nostri paesi e i nostri borghi si stanno aprendo al mondo, contribuendo a una nuova forma di sviluppo economico attraverso un turismo slow e di qualità:

  • la nomina a Capitale italiana della Cultura 2017 ci fatto riscoprire un orgoglio sopito e ha portato a Pistoia un milione di euro e un incremento del 20% del turismo, con ricadute importanti in tutta la provincia;
  • a Montecatini 5 milioni di euro dal Cipe per il Museo delle Terme, dedicato alle acque della città e alla loro storia, che sarà realizzato all’interno della Palazzina Regia;
  • grazie al Progetto Bellezza, oltre un milione di euro di finanziamenti nazionali ci permetteranno di restaurare e riqualificare alcuni luoghi meno conosciuti del territorio, ma estremamente attrattivi dal punto di vista tuistico: da Buggiano a Pescia, passando per Marliana e San Marcello-Piteglio. (Leggi Tutto)

La cultura siamo noi, e il nostro cuore pulsa fortissimo.

AMBIENTE

La tutela dell'ambiente è un sfida cruciale per il futuro. Per questo, negli anni passati, abbiamo  messo in campo la legge contro gli Ecoreati, per  tutelare l’ambiente e combattere illegalità ed ecomafie, e numerosi incentivi alla Green Economy, per premiare comportamenti virtuosi di cittadini, imprese ed amministrazioni. Ma non solo, perché abbiamo puntato anche sugli incentivi per la mobilità dolce e sostenibile e sulla sicurezza e riqualificazione degli edifici privati attraverso bonus ristrutturazioni, ecobonus e bonus per gli adeguamenti sismici degli edifici. E continueremo a farlo.

Per il futuro? Ci impegneremo per la lotta a tutte le forme di inquinamento, a cominciare dalla plastica, e puntiamo a far sì che le grandi opportunità dell'economia circolare possano essere colte anche nel nostro territorio attraverso:  

  • Investimenti nel settore energetico;
  • sostegno alla sostituzione e al miglioramento tecnologico delle infrastrutture che operano nel settore delle energie rinnovabili